Tutti i giorni

Parigi di notte

8 Ottobre 2010

Perdersi è una cosa bellissima.

Quando si visita una città significa uscire dai percorsi abituali e scoprire la città vera, oltre il maquillage delle vie turistiche.

Perdersi, decidere di perdersi per la città, significa scoprirne il vero volto.

Avevamo deciso con Ilaria di andare a visitare il Louvre di notte. Dopo le 18 di Venerdì sera si paga meno. E dev’essere un’esperienza unica. Però Martina sta male, ha un po’ di febbre. Meglio aspettare e tornarci tutti insieme.

Allora,al posto de Louvre, perchè non farsi una passeggiata a Parigi di sera?

E visto che non avevamo una meta,abbiamo cominciato a camminare un po’ a caso.

Dopo il Louvre, Rue de Rivoli, Place de la Concorde, gli Champs Elysèes. Tutto molto turistico; perchè non girare a destra e perdersi un po’?

E abbiamo cominciato a seguire il naso di Ilaria, oltre gli Champs Elysèes.

La serata era ancora calda e non c’era pioggia in vista. Però, a una certa ora,bisogna tornare. Piuttosto che tirare fuori una cartina di Parigi, troppo grande da consultare nel buio di qualche stradina, abbiamo cercato di orientarci nel percorso labirintico che avevamo fatto.

Un po’ di orientamento ce l’ho e conosco Parigi abbastanza bene da avere qualche punto fermo quando giro.

“Gli Champs Elysèes sono tutti i giorni la”

Un attimo di gelo. Immobile a guardare il mio dito e la fine della strada dietro noi. Un attimo infinito e la sensazione,non definita, di aver detto qualcosa di sbagliato.
E quello che ti viene in mente nell’attimo successivo è “E ora?”

Ma cos’ho detto esattamente?

“Cosa?” domanda Ilaria. Non lo so cosa.

Ho la sensazione che nella testa qualcosa si sia attorcigliato. E forse comincio a capire cosa è successo.

“Les Champs Elysèes sont toujour la bas”. Questa è la frase francese che volevo dire.

“Tutti i giorni” è quello che mi è venuto fuori.

“Volevo dire che gli Champs Elysèes sono… la!”

Forse dovrei essere contento. Pensare in francese è il segno che la lingua la si sa bene.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...