Su e giù per Parigi

In bici per Parigi

Sabato 16 Ottobre 2010

Il vento è gelido e soffia fortissimo. E io sono ancora vestito con i jeans estivi e la giacca leggera. Solo la sciarpa mi salva la gola.
Il centro congressi di Parigi si trova fuori dal centro, tra l’Arco di Trionfo e la Defense. Libero dai palazzi, il vento può soffiare e annunciare con molta forza che il tempo sta cambiando. Davanti a me c’è il grattacielo del palazzo dei congressi di Parigi. Con le luci delle sue camere che si accendono e si spengono, sullo sfondo del tramonto sereno del cielo di Parigi.

Giovanna e Francesco arrivano da Bologna e il bus che li porta dall’aeroporto è in ritardo di un’ora e mezza.

Non sono a Parigi da neanche un mese e già qualcuno viene a trovarmi. E tanti altri mi mandano messaggi o mi salutano in chat.

Molti pensano che gli amici si vedono nel momento del bisogno. Non è vero. Gli amici si vedono nei momenti belli che si passano assieme.

E come a Bologna, anche a Parigi ci siamo divertiti.

Non ci ha fermato il vento gelido che ci voleva impedire di salire sulla torre Eiffel. O le tante scale su e giù per la metro. O il traffico di Parigi mentre andavamo in bicicletta. E abbiamo scoperto insieme una simpatica osteria dietro casa, dove c’è un oste molto socievole che ci ha fatto scoprire allegramente qualche piatto francese e ci ha offerto, per finire, un liquore di mele.

E ci siamo dati la buona notte tutte le sere con un simpatico e inusuale “Ciao!”

Quando arrivano, il “come va?” e l’abbraccio di Giovanna sembrano molto materni e protettivi. E il sorriso di Francesco è caloroso e accogliente.

“Bene!!”

Un pessimo film si conclude con una frase verissima. La felicità non è vera se non è condivisa.

Va benissimo. Non potrebbe essere altrimenti.

Lorenzo in bici per parigi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Su e giù per Parigi

  1. Giovanna ha detto:

    Lore è molto carino il tuo diario parigino… ti invio le altre foto dello splendido week a Parigi( inconvenienti compresi!).
    Riguardati e mangia… ma non troppa torta : en Choccolate( non so se si scrive cosi!)
    Bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...